Venerdi, 19 aprile 2019
Regione Toscana

Spesa per tutti, accordo rinnovato anche per il 2019

Combattere la povertà e il disagio sociale, distribuendo generi alimentari alle famiglie in difficoltà, e nel contempo diffondere anche il messaggio di un uso consapevole dei prodotti, per l'abbattimento dello spreco alimentare. E' il senso del progetto "Spesa per tutti", avviato dalla Regione nell'ottobre 2016, grazie a un accordo con terzo settore e grande distribuzione. Da allora il progetto è stato rinnovato ogni anno, e viene riconfermato anche per il 2019.

L'accordo, siglato da Regione, Conferenza episcopale - Caritas Toscana, Associazione Banco Alimentare, Unicoop Firenze, Esselunga spa, Conad del Tirreno, è stato presentato dall'assessore al diritto alla salute e al sociale Stefania Saccardi, assieme a Marcello Suppressa, delegato regionale Caritas, Marco Tommasi, presidente del Banco Alimentare, Luciano Rossetti, procuratore e direttore soci Unicoop Firenze, Massimo Ciucchi, responsabile rete soci Toscana Conad del Tirreno, e David De Lauzieres di Esselunga spa. La presentazione è avvenuta nella sede del Banco Alimentare all'interno della Mercafir, dove vengono stoccati i generi alimentari e i volontari confezionano i pacchi.