Lunedi, 8 agosto 2022
Regione Toscana

Autonoleggio: dopo i rincari dello scorso anno, i costi lievitano ulteriormente

Si avvicina l’estate e molti cittadini pianificano le vacanze. Ad intralciare i programmi delle famiglie concorrono i rincari: non solo quelli dei costi energetici e dei carburanti, anche il noleggio auto non frena la sua corsa.

L’O.N.F. – Osservatorio Nazionale Federconsumatori, dopo aver già rivelato forti aumenti lo scorso anno, è tornata ad aggiornare il monitoraggio dei costi del noleggio auto presso le principali mete turistiche.

Nella settimana dal 20 al 26 giugno, il noleggio di un’automobile (utilitaria di media grandezza a benzina) senza assicurazione supplementare e accessori, costa 634,52 Euro, circa il 67% in più rispetto al prezzo registrato nella stessa settimana di giugno del 2021 a questo si aggiunge il contemporaneo aumento del prezzo del carburante dovuto alla crisi bellica e aggravato dalle speculazioni in atto.

Guardando i dati nel dettaglio emerge che i costi più elevati vengono applicati a Bari, Palermo, Catania, Olbia ed Alghero, mentre i rincari maggiori si hanno presso le stazioni e gli aeroporti di Milano, Torino, Roma e Napoli (con aumenti anche del 100% rispetto a giugno 2021).

Di seguito le tabelle con i costi in dettaglio:




Costo medio giugno 2021

Costo medio giugno 2022

Var.%

379,22 €

634,52 €

+67%

 

 









 

Prezzi praticati tra il 20 e il 26 Giugno 2022

 

 

Azienda 1

Azienda 2

Azienda 3

Azienda 4

 

 

 

 

Aeroporti

Pagamento Online

Pagamento al ritiro

Pagamento al ritiro

Pagamento al ritiro

Pagamento al ritiro

 

 

Malpensa

 521,00 €

 576,00 €

 683,00 €

 640,00 €

 544,00 €

 

 

Torino Caselle

 521,00 €

 576,00 €

 701,00 €

 640,00 €

 544,00 €

 

 

Roma FCO

 601,00 €

 665,00 €

 683,00 €

 640,00 €

 423,00 €

 

 

Napoli

 601,00 €

 665,00 €

 683,00 €

 640,00 €

 544,00 €

 

 

Bari

 601,00 €

 665,00 €

 723,00 €

 640,00 €

 680,00 €

 

 

Catania

 601,00 €

 665,00 €

 651,00 €

 640,00 €

 680,00 €

 

 

Alghero

 796,00 €

 886,00 €

 711,00 €

 594,00 €

 544,00 €

 

 

Palermo

 610,00 €

 680,00 €

 661,00 €

 640,00 €

 680,00 €

 

 

Stazioni/Porti

 

 

Roma Termini

 612,00 €

 682,00 €

 662,00 €

 653,00 €

 472,00 €

 

 

Milano Centrale

 521,00 €

 576,00 €

 670,00 €

 653,00 €

 510,00 €

 

 

Torino

 521,00 €

 576,00 €

 770,00 €

 619,00 €

 388,00 €

 

 

Napoli Centrale

 601,00 €

 665,00 €

 736,00 €

 653,00 €

 n.d.

 

 

Bari

 601,00 €

 665,00 €

 626,00 €

 653,00 €

 n.d.

 

 

Olbia

 684,00 €

 756,00 €

 760,00 €

 659,00 €

 667,00 €

 

 

Palermo

 601,00 €

 665,00 €

 683,00 €

 735,00 €

 555,00 €

 

 

 

                                                                                    



20 e il 26 Giugno 2022

634,52 €

 

Consigli su come noleggiare un’auto in sicurezza

  1. Attenzione al chilometraggio: assicuratevi che sia sempre illimitato!

  2. Occhio al carburante. Verificate sempre quale sia la politica carburante dell’autonoleggio. Può essere, infatti, pieno per pieno o pieno per vuoto. Nel primo caso affittate la macchina con il pieno e la dovete riconsegnare dopo aver fatto nuovamente il pieno. Nel secondo caso vi viene consegnata con il pieno e la riconsegnate così com’è. Il consiglio è quello di optare per il “pieno per pieno”, dal momento che spesso le compagnie di autonoleggio applicano dei costi spropositati per il carburante, estremamente più alti di quelli, già cari, praticati presso le stazioni di servizio.

  3. È molto importante verificare se abbiate scelto o meno la protezione completa oppure no e cosa comprende tale protezione.

  4. Metodi di pagamento accettati. Accertatevi su quali sono, quando vi verrà prelevato l’importo e se è prevista la trattenuta di una cauzione.

  5. Controllate i danni. Al momento di ritirare la vettura controllate l’interno/esterno e, se presenta danni, fateli annotare sul contratto e fate delle foto. Altrettanto vale al momento della riconsegna: controllate che non vi siano nuovi danni e fatevi rilasciare un’attestazione scritta. Se lasciate le chiavi in una cassetta, fuori dall’orario di apertura, non dimenticate di fotografare il veicolo per poter contestare eventuali addebiti non dovuti.

  6. Optional. Non fatevi prendere dalla smania degli optional: tutto ha un costo, spesso anche molto salato! Catene, seggiolino, navigatore GPS e via dicendo sono tutti servizi aggiuntivi che possono far salire, anche di molto, il vostro preventivo.

  7. Documenti e contatti. Verificate che i documenti di circolazione della macchina siano presenti all’interno dell’auto all’interno dell’auto. Non dimenticate, inoltre, di trascrivere i contatti dell’autonoleggio qualora ne abbiate bisogno durante il vostro viaggio e i numeri di emergenza utilizzati nel Paese di destinazione.

  8. Multe e penali. Verificate che, qualora prendeste una contravvenzione alla guida, la compagnia non applichi ulteriori penali a vostro carico.

Anche Adiconsum Sardegna ha svolto un’indagine mettendo a confronto le tariffe per il noleggio di una vettura ad agosto nelle principali località turistiche italiane ed estere.

Per noleggiare una automobile di piccola cilindrata (citycar o utilitaria) per 7 giorni, nel periodo compreso tra il 13 e il 20 agosto 2022, si spende ad Olbia (aeroporto) da un minimo di 699 euro a un massimo di 1.032 euro; mentre per una vettura di dimensioni maggiori, si va da un minimo di 1.107 euro ad un massimo 3.283. Costi che non considerano servizi aggiuntivi, quali assicurazioni supplementari, secondo guidatore, seggiolini e così via.

Situazione analoga ad Alghero: chi atterra all’aeroporto e vuole noleggiare una vettura, spende da un minimo di 699 euro a un massimo di 1.289 euro. A Cagliari si spende da un minimo di 692 euro a un massimo di 1.005 euro.

Nelle stesse date – prosegue l’analisi di Adiconsum – noleggiare una utilitaria in Salento (aeroporto di Brindisi) costa dai 624 ai 1.651 euro, a Palermo da 631 a 957 euro, a Catania da 645 a 897 euro. A Roma Fiumicino minimo 559 euro, massimo 793 euro, mentre se si noleggia l’auto a Malpensa il costo scende a 542 euro la tariffa minima e il costo massimo è di 831 euro.

Quindi, per noleggiare una piccola autovettura a Olbia si spende il +12% rispetto alla Puglia, +10,9% rispetto alla Sicilia, +25% su Roma e +29% su Milano.

Male anche il confronto con le mete estere: rispetto alla Grecia (a Creta 490 euro 7 gg di noleggio) si spende in Sardegna fino al 42,8% in più, +19,4% rispetto alla Croazia (a Spalato 586 euro), +8,5% su Palma di Maiorca (645 euro), +11,1% su Ibiza (630 euro), e addirittura +231% su Malta, dove bastano appena 211 euro per noleggiare una auto per sette giorni.

Mobilità, Istat: i rincari sui carburanti condizionano la scelta del mezzo di trasporto